30
Mer, Set
9 New Articles

BIAGIO AMELIO (Taverna, Catanzaro)

Autori Italiani
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Biagio Amelio è nato a Taverna il 2 settembre 1948.
Ha svolto per oltre quarant'anni servizio negli Istituti scolastici come Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi e ha avuto modo di confrontarsi giornalmente con tutte le complesse problematiche di quel mondo, sempre più difficili.
Molti sono stati i suoi interessi e tutti vissuti intensamente. Si tralasciano di elencare quelli non inerenti all'attività di Poeta e di Scrittore.

- Ha pubblicato nella rivista "Comunità domani" della Comunità Montana della Presila Catanzarese l’articolo "Sussurri, sussurri, non grida...", che metteva in rilievo il silenzio degli Enti territoriali sul 'caso Mattia Preti', i cui dipinti, da anni trafugati e poi ritrovati, non erano restituiti alla città di Taverna e alla loro sede naturale: la chiesa di San Domenico.

- In quegli anni costituì il Centro Studi Mattia Preti e da allora ne ricopre la carica di Presidente. In tale ruolo affrontò con successo tutte le problematiche inerenti all’artista (rientro dei dipinti a Taverna, restauro della chiesa di San Domenico, rivalutazione artistica del grande tavernese, ecc.), organizzò convegni sull’artista (‘Seminari e studi su Mattia Preti’, di tre giorni; ‘L'arte pittorica di Mattia Preti a Taverna’ con annessa tematica ‘Come salvare la Chiesa di San Martino’), mostre d’arte (‘Dieci artisti contemporanei’, ‘L'Erranza Poetica’, ‘Kosmos, microcosmo e macrocosmo’, ‘Aspetti sociali e paesaggistici del Meridione’), concorsi nelle scuole (n.6 concorsi di ricerca, disegno e poesia su Mattia Preti,‘Aspetti sociali e paesaggistici del Meridione) e collaborò in tutte le pubblicazioni dell'Associazione (libro: L'Oro di Taverna, da lui ideato e presentato; cataloghi ‘L'Erranza Poetica’ e ‘Kosmos’ e Guide iconografiche, scrivendone le presentazioni). Per l’impegno profuso in tale campo, il 5.8.1989, giorno del gemellaggio fra Taverna e Malta, ricevette la medaglia “Bentornato Mattia” con la motivazione " per aver mantenuto sempre il lumino acceso su Mattia Preti”.

- Ha cominciato a scrivere poesie all’età di tredici anni con la lirica "Alle rondini".

- Ha ricevuto nota di apprezzamento per le poesie: “Samantha non c’è più”, “Il moto del mondo” e “La crisi” nel Concorso Internazionale Mario Luzi 2012.

- Ha pubblicato nel mese di Dicembre dello stesso anno, il libro di poesie ‘Intimità’, Edizioni CYMOFF - Catanzaro.

- Ha pubblicato il poema ‘La Corrida d’j Longhisi’, Edizioni CYMOFF;

- Nel mese di Agosto 2013 ha scritto il libro “... e tutto tace intorno a noi”, pubblicato dal Centro Studi Mattia Preti.

- Ha pubblicato il 17.5.2014 il libro di poesie ‘Rose profumate e spine dolorose’, Edizioni CYMOFF- Catanzaro.

- La lirica ‘L’uomo nudo’ è stata inserita nell'Antologia di poesie “Ho conosciuto Gerico”, Edizione Ursini - Catanzaro, in seguito alla selezione Nazionale nell'ambito del Premio Alda Merini 2014, promosso dall’Accademia dei Bronzi.

- In Riflessi, Antologia di poeti contemporanei, in seguito a selezione Nazionale relativa al Concorso "Viaggio in versi" di Elio Pecora (anno 2014 Pagine, Roma) sono state pubblicate n.9 poesie (Mia moglie, Il mondo, Lampedusa, L'indifferenza, Morire d'amore, Schiavitù moderna, Lacrime, 'Francesco, umile padre', Lettera anonima), mentre altre tre sono state pubblicate in apposito spazio web, sempre di Elio Pecora (L'incenso, La Casa rossa, Trischine);

- Ha ricevuto il Premio speciale con attestato di merito dall'Associazione Teatro-Cultura "B.Joppolo" di Patti per la poesia "La Casa rossa", inserita, poi, nell’Antologia "Strade di poesia" (Ferrara, 9.5.2015) - Editore MAGI - Patti.

- Ha ricevuto Targa e attestato di merito per la poesia ‘Vergine e libero’ e l'inserimento della stessa nell'Antologia “Alda nel cuore”, Edizione Ursini - Catanzaro, in seguito a selezione Nazionale nell'ambito del Premio Alda Merini 2015, promosso dall'Accademia dei Bronzi - Catanzaro;

- Nell'ambito del concorso Internazionale Mario Luzi 2015, le tre poesie "L'ipocrisia", "La libertà" e "Basta !" sono state scelte e inserite nell'Enciclopedia di Poesia Contemporanea Mario Luzi 2015 (Editore Fondazione Mario Luzi - Roma);

- A Dicembre 2015 ha ricevuto Attestato di merito per la lirica ‘Il mondo’ con l'inserimento della stessa lirica nel Calendario di Arte e Poesia 2016 dell'Accademia dei Bronzi - Catanzaro, in seguito a selezione Nazionale;

- La medesima lirica (Il mondo) è stata inserita nel Repertorio di Arte e Poesie - Edizioni Ursini Catanzaro;

- Ha ricevuto Targa e attestato di merito per la poesia ‘Malinconia’ e l'inserimento della lirica nell'Antologia “Nel nome di Alda”, Edizione Ursini. La lirica era stata selezionata nell'ambito del concorso Nazionale "Alda Merini" 2016, promosso dall'Accademia dei Bronzi - Catanzaro;

- Ha ricevuto N. 2 premi speciali, con medaglia e attestato di merito, per la lirica ‘L'incenso’ e l'inserimento della poesia nell’Antologia 'Strade di Poesie - Poeti al Giubileo della Misericordia' (Roma, Basilica degli artisti, Dicembre 2016) in seguito a selezione dell'Associazione Teatro-Cultura "B.Joppolo" di Patti;

- La sua lirica ‘Trischine’ è stata inserita nell'Antologia 'Questo si che è Natale' dall'Associazione Teatro-Cultura "B.Joppolo" di Patti (Dicembre 2016);

- A febbraio 2017 gli è stato assegnato Attestato di merito per la poesia 'Mia moglie' e l'inserimento della stessa nell'Antologia 'Parole d'amore', Edizione Ursini, in seguito a selezione Nazionale promossa dall'Associazione Nazionale di Volontariato Sociale e dall'Accademia dei Bronzi - Catanzaro;

- La poesia "Il pane" è stata scelta per essere inserita nell'Antologia "Parole per Alda", Edizione Ursini - Catanzaro, in seguito a selezione Nazionale nell'ambito del Premio Alda Merini 2017, promosso dall’Accademia dei Bronzi;

- Ha pubblicato il 26.5.2017 il poema ‘Dolci, tenerissimi, problematici anni’, Edizioni CYMOFF- Catanzaro;

- A settembre 2017 ha ricevuto il premio alla Carriera (sezione Cultura) dall'Associazione GUECI di Rende (CS), "per la brillante attività suggellata da innumerevoli meriti letterari e per la tenacia e l'intensità con cui percorre il suo cammino letterario";

- A dicembre 2017 ha ricevuto l'attestato per la "Menzione speciale complessiva per le opere proposte" nel 3° Premio Internazionale Salvatore Quasimodo, indetto dalla Casa Editrice Aletti;

- nel 2018 ha ricevuto la Targa e attestato di merito per la poesia ‘Due rose e il tempo" e l'inserimento della stessa nell'Antologia “Versi per Alda”, Edizione Ursini. La lirica era stata scelta nell'ambito di selezione Nazionale relativa al Premio Alda Merini 2018, promossa dall'Accademia dei Bronzi - Catanzaro;

- nel 2019 ha ricevuto la Targa e attestato di merito per la poesia ‘La mia Befana" e l'inserimento della stessa nell'Antologia “Buongiorno Alda”, Edizione Ursini. La lirica era stata scelta nell'ambito di selezione Nazionale relativa al Premio Alda Merini 2019, promossa dall'Accademia dei Bronzi - Catanzaro;

- nel 2019. Nell'ambito del 2° Concorso Internazionale "Magna Graecia" ha ricevuto i seguenti premi:
- Sezione Italiano: Attestato di merito per la poesia "Sedia a rotelle";
- Sezione Religione: 4° posto per la lirica "Epifania: la messa delle cinque";

- nel 2019.Nell'ambito del Concorso Nazionale "Nessuno è perfetto" dell'Associazione Dante Alighieri - Comitato Prov.le di Catanzaro -, gli è stato assegnato il Premio della Critica per la poesia "Casa di riposo";

- nel 2019. Nell'ambito del Concorso Nazionale Artistico - Letterario "Apri il cuore alla poesia" promosso dall'Edizioni Atlantide, ha ottenuto:
- nella sezione "Lingua Italiana": il premio della Critica per la poesia" Casa di riposo";
- Sezione Vernacolo - gli è stato conferito l'ENCOMIO per la poesia "Il furto delle tele e il Cristo Fulminante";

-nel 2019. Nell'ambito del 2° Concorso Nazionale Artistico - Letterario "La nebbia agli irti colli" promosso da "Apri il cuore alla poesia" e dalle Edizioni Atlantide, ha ottenuto i riconoscimenti:
- sezione Libro edito: ENCOMIO per "La corrida d'j Longhisi";
- sezione Lingua Italiana, poesia inedita: premio della Giuria " Il viaggio della luna";
- nella sezione Lingua italiana, poesia edita : diploma per la lirica "Estasi";
- Sezione Vernacolo: diploma per la poesia " 'U sonnu";

- nel 2020. Nell'ambito del 3° Concorso Nazionale Artistico - Letterario "Il sabato del villaggio" promosso da "Apri il cuore alla poesia" e da Edizioni Atlantide, ha ottenuto i riconoscimenti:
- sezione Libro edito: Premio della Giuria per il libro "Intimità";
- sezione Lingua Italiana: Menzione per la poesia" Samantha non c'è più";
- sezione Religione: Menzione per la poesia "L'opera 2012";
- Sezione Vernacolo: Menzione di Merito per la poesia " 'A cannilora";.

- nel 2020. Nell'ambito del 3° Concorso Nazionale Artistico - Letterario "Persephone, fiori di poesia", promosso da "Apri il cuore alla poesia", dal Centro Studi Atlantide e dal periodico "La Voce del Savuto", ha ottenuto i riconoscimenti:
- sezione Libro edito: Premio della Giuria per il libro "Rose profumate e spine dolorose";
- sezione Lingua Italiana, poesia inedita: Menzione di merito per "Vieni, tristezza";
- sezione Lingua Italiana, poesia edita, 5° posto per la "In giorno dopo";
- Sezione Vernacolo: Diploma per la poesia "A fujitina";

- nel 2020: Nel mese di giugno ha pubblicato il racconto giallo "L'intricata tela di maggio" con Streetlib.
Ha interamente curato su materiale fornito dal Centro Studi Mattia Preti, integrato da proprie ricerche, il libro "Mattia Preti e il suo tempo: il disegno, la pittura, l'affresco", in attesa di pubblicazione.

Cognome e Nome:Amelio Biagio;
Comune di nascita:TAVERNA (CZ)
Data di nascita:02/09/1948
Indirizzo:Via.Primo Maggio N.2/4
CAP:88055: Comune:TAVERNA
Tel.:0961 921094; N. cellulare:389 9811842
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

***********

MIA MOGLIE

É l'alba,
la luce che illumina
tutto,
la tenera ombra
che è tacita guida;
la dolcissima luna
che tanto m'ispira;
la brezza soave
che dà sollievo
dal fuoco;
l'ingenuità
che sorprende,
la bontà
più assoluta.
Teresa
non è mai rumore,
è quiete della mente,
è pace del cuore,
è ristoro dell'anima.