26
Gio, Mag
1 New Articles

ROSARIA LA FAUCI (Messina)

Autori Italiani
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

 

La Fauci Rosaria, Messinese. Sposata con tre figli. Diplomata. È appassionata sia di poesia, scrive in lingua italiana con ottimi risultati , sia di pittura con buona ed apprezzata produzione. Diversi e di prestigio i podi e i premi ottenuti oltre a pubblicazioni avute su riviste specializzate e antologie .Ha pubblicato un libro di poesie dal titolo : “ Amore e solitudine”, trascrive e racconta immagini con semplicità , colori, sentimenti e di sensazioni del suo essere e del vissuto in versi.

~~~~~~~~~~

MI MANCHI

Mi manchi
e non sai quanto.
Tu sei come le foglie
d’autunno,
che quando si staccano
dai rami si disperdono
nel vento.
Svolazzano e girano,
e poi ogni foglia
prende la sua strada.
Vorrei sapere
quale sia la tua,
quella che hai preso.
Sei vicino a me,
mi sei accanto,
e pur ti sento lontano,
guardo i tuoi occhi,
vorrei poter capire…
non sento il loro dire,
e resto a soffrire.
Vorrei saper leggere
il tuo messaggio.
E’ come se una foglia,
rossa dal colore del vino,
si staccasse dall’albero
sfiorandomi il viso,
con una carezza,
per poi finire a terra.
Il mio cuore vorrebbe,
che si attaccasse a me
con la forza dell’amore
ed essere una cosa sola.
Basta solo un soffio ora,
per portarla lontano,
cullata dal vento,
ma io vorrei trattenerla…

~~~~~~~~~~

NOTE SUBLIMI

Note sublimi,
d’una musica andata,
nel tempo volata.
Immagini di momenti
di vita trascorsi.
Ricordi indelebili,
che hanno tracciato
il mio cuore,
segnando una scia d’amore.
Erano gli attimi
delle lunghe attese,
giorni di speranza
con gioie inattese.
Melodia infinita
di pensieri stupendi,
ormai andati
con la sabbia del mare.
Anche le nostre orme,
sulla rena, sono sparite
con le gioie infinite.
Nulla è rimasto
dei battiti di allora,
resta solo l’amaro
di un amore, anche ora…
09/10/2020

~~~~~~~~~~

SOGNANDO

Ti sognavo
in un sonno profondo!
Un mio bacio
volava nel vento
verso te.
So che l’hai sentito,
ti sei voltato,
senza vedermi.
Ma io c’ero,
ero lì accanto a te!
Vorrei essere
una nuvola bianca,
nell’immensità del cielo,
per seguirti ovunque.
Se sto sognando,
non svegliarmi!
Non interrompere
il riflesso, di ciò
che c’è di bello in te.
Ho sentito
una carezza arrivare,
fino al cuore…
Vorrei arrivare, con te,
fino al cielo
e con i raggi del sole,
scriverti ti amo.

 

PITTURA
"Sfumature autunnali", multistrato in legno con tecniche di acrilico,
pietre artificiali colorate e rami secchi (30x39)